Le abitudini della Formica

mercoledì 17 ottobre 20121commenti

Le Abitudini

I Nidi

Le formiche di solito fanno i loro nidi nel o sul terreno. Il terreno scavato per fare il nido può essere accatastato intorno all'apertura, formando un monticello o cratere molto riconoscibile in natura. Il nido è solitamente composto da varie e lunghe gallerie che portano alle camere sotterranee. Le camere fungono da aree di stoccaggio per i cibi raccolti e come vivai per le nuove generazioni, uova, larve pupe o bozzoli.
Le camere in un formicaio hanno molti usi diversi. La regina ha di solito la sua camera per deporre le uova, altre camere sono come "asili nido" per i giovani in crescita e ulteriori stanze sono adibite come aree di riposo per le laboriose operaie.


Alcune formiche vivono nel legno degli alberi come le Crematogaster scutellaris o nei tronchi marci come le Camponotus vagus. Alcune operaie di specie arboricole costruiscono il nido intrecciando le foglie raccolte insieme con fili di seta che le larve secernono come le formiche tessitrici australiane. Alcune formiche hanno un territorio ben definito e costruiscono un formicaio, permanente,dove dimoreranno anche per 30 anni. Altre invece hanno una vita nomade spostandosi da una zona all'altra, e ripeteranno la costruzione di un nuovo nido ogni volta. Altre formiche condividono i loro nidi con specie diverse e talvolta con altri tipi di insetti, come i collemboli di terra e gli onischi
Oggi molte specie che si sono adattate all'ambiente cittadino non solo nidificano nel cemento o manto stradale ma fanno purtroppo i loro nidi nelle abitazioni umane, trovando un ottimo riparo e una fonte inesauribile di cibo, in particolare fondano le loro colonie nei rivestimenti in legno di porte, finestre o soffitti.

Alcune formiche tropicali costruiscono i nidi verso il basso per fare più spazio. I loro nidi possono raggiungere i 6 metri sotto terra. Altre come le nostre formiche europee, nelle foreste costruiscono i nidi verso l'alto. Costruiscono dei tumuli enormi che possono arrivare anche a 1,5 metri di altezza. Le operaie poi collegano i tumuli con tracce olfattive di feromoni, alcune creando nidi satellite arrivano a coprire una superficie grande come un campo da tennis e milioni di formiche possono vivere in questi nidi.

Il Cibo

Le formiche mangiano di tutto dalla frutta matura alla semenza, e tutti i piccoli insetti che riescono a catturare.  
Alcune specie cacciano e mangiano insetti vivi come le più grandi Formica e Camponotus, altre non disdegnano di nutrirsi solo di carcasse di altri insetti e animali morti, praticando un utilissimo lavoro di spazzini della natura come le Pheidole. Altre coltivano e mangiano funghi come le Atta. Le più conosciute le Messor ,le classiche formiche nere con i "capoccioni", che sono granivore raccolgono i semi e i cereali. Altre specie di formiche come le Tapinoma allevano "mandrie" di afidi per ottenere il liquido zuccherino, detto melata, che espellono.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi :
 
Supporto : FAQ | Chi siamo - Contatti | Email
Copyright © 2011-2013. Il Mondo delle Formiche - Vendita e Allevamento Formiche Online - All Rights Reserved
Seguici su Facebook | Twitter | Google Plus
Leggi le news del sito tramite i Feed Rss o iscriviti con Email